Snail Games Obox, la game box con Android e chip Tegra K1

Snail Games OBox è una nuova console presentata dalla compagnia cinese Snail Games e prossima al lancio. La macchina si basa su un chip Nvidia Tegra K1 per offrire l'esperienza di videogaming su piattaforma Android.


Snail Games Obox

Lo sviluppo dei sistemi mobile, in particolar modo l'evoluzione della piattaforma Android, ha aperto le porte all'avvento di un nuovo filone del videogaming che ha trovato un solido appoggio su tali ecosistemi all'interno dei quali prolifera con un certo successo.

Piccole scatolette come la console Ouya sono in grado di offrire un notevole grado di intrattenimento ad un costo tutto sommato ridotto sia nella componente hardware che in quella software. L'arrivo di altri dispositivi adibiti precisamente a questo scopo, come il Project Shield di Nvidia ed il successivo Shield Tablet, non fanno che confermare il successo di questa categoria.

Anche la compagnia cinese Snail Games ha deciso di capitalizzare su questo settore del mercato ed il suo tentativo è rappresentato dalla Snail Games OBox. Si tratta di una vera e propria console che si basa sul sistema operativo Android e non si lascia intimidire dall'attuale concorrenza.

Come il nome e l'aspetto lasciano intendere l'OBox prende di mira il territorio occupato dall'Xbox di Microsoft, tuttavia sembra davvero in grado di offrire qualcosa di originale.
Al nucleo delle dotazioni tecniche si trova un chip Nvidia Tegra K1, processore dalle buone performance ed ottimizzato per il videogaming con titoli sviluppati per Android e la console sarà disponibile con diverse configurazioni.


    Scheda tecnica
    Processore: - Nvidia Tegra K1 TD570D CPU quad-core ARM CortexA15 a 2.0 Ghz / TD575D a 2,2GHz
    GPU: Kepler con 192 CUDA
    SATA HDD: 500GB - 5400 rpm 2.5″ / 1TB - 5400 rpm 2.5″ / 1TB - 7200 rpm 3.5″ / 4TB - 7200 rpm 3.5″
    HDMI: up to 4K / MHL 2.0 Output / S/PDIF output / Optional multi-media flashboard with 3x HDMI out (and in?), 5.1 multi-channel output
    Connettività: 10/100M Ethernet, 802.11 b/g/n and ac Wi-Fi, Bluetooth 4.0
    USB: 2x USB 2.0 OTG port, 1x USB 3.0 port
    Alimentazione: AC100-240V 50/60Hz input, 19V / 45W DC

La OBox sarà inoltre dotata di alcuni moduli – motherboard, processore, multi-media e hard drive – che consentiranno di aggiornare le singole parti senza dover cambiare l'intero sistema.

Ancora non ci sono informazioni precise sulla disponibilità e sul prezzo della console ma sembra che Snail Games presenterà anche due nuovi smartphone ottimizzai per il gaming uno dei quali dotato di visuale 3D non assistita.

Via | Liliputing

  • shares
  • Mail