Microsoft non produrrà più lettori Zune: è ufficiale


E' la fine ufficiale di un'altra serie di prodotti che negli ultimi cinque anni ha tentato di fare concorrenza ad Apple sul piano dell'audio-video portatile: si tratta dei lettori Zune, di cui Microsoft ha annunciato ufficialmente l'imminente stop alla produzione, dopo una prima anticipazione di qualche mese fa.

Nel 2006 Microsoft era entrata sul mercato con i dispositivi Zune dichiarando "guerra" all'iPod: la speranza era quella di attirare una buona parte dei fan della musica e dei video portatili aggiungendo caratteristiche di tutto rispetto, come il wi-fi o la radio FM, oltre alle dimensioni compatte e comode.

Eppure già dal 2008 le serie di lettori Zune hanno cominciato un lento declino, costellato di aggiornamenti mancati e di restyling inesistenti, mentre il loro più diretto concorrente sfornava una nuova edizione circa ogni anno.

In una pagina di supporto apposita Microsoft chiarisce le sue intenzioni e garantisce assistenza per tutti i possessori di lettori Zune, oltre ad onorare le vendite degli ultimi esemplari ancora in circolazione.

Via | Electronista

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: