Xiaomi punta sugli elettrodomestici, siglato importante accordo con Midea

Xiaomi e Midea siglano un accordo molto importante per la produzione di elettrodomestici

xiaomi midea

Se seguite assiduamente i nostri colleghi di Mobileblog, o se comunque siete informati su smartphone e tablet, saprete senz'altro a chi facciamo riferimento quando parliamo di Xiaomi: per darvi un riferimento immediatamente concreto, vi diciamo soltanto che si tratta di una compagnia che in Cina è riuscita a tenere testa a Samsung per un intero trimestre (e quando parliamo di Samsung, non parliamo certo di uno degli ultimi produttori al mondo...). Ebbene, oggi siamo qui per dirvi che l'azienda ha firmato un importante accordo con Midea per la produzione di elettrodomestici.

Non sono ancora chiari i contenuti di tale accordo, ma è evidente che la compagnia voglia espandere la propria attività oltre il settore smartphone e tablet: Midea, infatti, è un produttore di elettrodomestici molto importante in Cina e, in effetti, pare proprio che si sia accordata con Xiaomi per realizzare tutto ciò che riguarda una smart home (è reduce da un insuccesso in questo senso, ma la collaborazione con l'azienda di Hugo Barra, ex di Google, le farà sicuramente bene).

Approfondisci: guida all'acquisto degli eBook reader per Natale 2014

Al momento, sappiamo che Midea ha fatturato 19 miliardi di dollari nel 2013 e che ha come obiettivo l'espansione in Brasile, Argentina, Cile, India ed Egitto: tutti mercati che - come potete ben vedere - rappresentano un po' quelli a cui ambiscono gli altri produttori telefonici e non. Xiaomi ha comprato l'uno per cento delle azioni aziendali a circa 200 milioni di dollari: che questo accordo le permetterà di coniugare l'espansione dell'attività in termini qualitativi con un'espansione in termini quantitativi? Vi terremo aggiornati non appena avremo maggiori informazioni sull'azienda.

Via | Miui

  • shares
  • Mail