Acer Chromebook: prova nelle mani di un dentista

Dieci giorni con l'Acer Chromebook. Come andrà? Scopritelo nel nostro test a puntate.

giuliano garlini

Come promesso nei giorni scorsi, dopo il primo contatto di cui potete leggere la prova più sotto, abbiamo dato l'Acer Chromebook ad un odontoiatra.

Il Dott. Giuliano Garlini, che ringraziamo per la disponibilità, ha utilizzato l'Acer Chromebook durante l'attività lavorativa. Com'è andata? Scopriamolo insieme:

Come d'accordo, ho provato per alcuni giorni il pc portatile Acer con sistema operativo Google, ovvero l'Acer Chromebook.

Trovo che sia l'aspetto estetico sia il design, siano molto gradevoli: mi sono piaciuti molto. Un aspetto negativo è invece rappresentato dalla sensazione tattile durante l'utilizzo della tastiera, con i tasti che non "rimbalzano" come mi aspetterei. In particolare la plastica dei tasti non mi sembra di altissima qualità, un peccato.

La qualità maggiore dell'Acer Chromebook è il suo sistema operativo. L'ho trovato molto semplice ed intuitivo. Nessun problema nella la ricerca automatica delle reti Wi-Fi piuttosto che nella navigazione. Mi ha particolarmente colpito che anche per un utente non esperto di informatica, il funzionamento appare facile in tutte le funzioni.

Bella anche l'idea di loggarsi subito a Gmail al momento dell'accesso ad internet, sicuramente utile per chi utilizza il social e le mail di continuo, nonchè la completa separazione degli account. Chiunque utilizzi il Chromebook non può "pasticciare" o intromettersi negli account degli altri. Meno positiva invece l'esperienza se non si vuole dare a tutti i siti a cui si accede il proprio account di Gmail. Il pensiero ricorrente è invece quanti dati vengano raccolti dalla stessa Google durante l'utilizzo...

Nel complesso devo dire che l'impressione è stata positiva, sicuramente più corrispondente alle esigenze dell'utente medio attuale.

Ringraziamo ancora una volta il Dott. Garlini e vi diamo appuntamento tra qualche giorno, con le considerazioni finali della redazione!

Acer Chromebook: prova primo contatto


Arrivato in redazione ha subito suscitato la curiosità di tutti. Stiamo parlando dell'Acer Chromebook, oggetto del desiderio di molti di noi. Sarà per il fascino suscitato da tutto ciò che è Google, sarà per le strabilianti promesse fatte dal Chromebook stesso. Saprà essere in grado di mantenerle? Scopriamolo insieme nella nostra prova a tappe, nella versione da 13,3".

Il Chromebook di Acer arriva confezionato in piccola valigetta bianca che contiene ovviamente il Chromebook e l'alimentatore. Come abbiamo scritto in altre occasioni lo stile MacBook ha fatto scuola, ed il Chromebook come tanti altri, ha imparato la lezione. Tante sono le somiglianze che non vale la pena elencarle, prendiamole piuttosto come garanzia di qualità. C'è da dire invece che mentre Apple ha abbandonato il bianco, qui siamo di fronte ad un bianco acceso. Il materiale plastico ci sembra buono, con un effetto satinato decisamente piacevole.


Pronti via è ora di accendere il Chromebook. Come promesso da Google l'avvio è rapidissimo. Ci si trova di fronte ad una prima finestra con gli account già installati ed in pochi secondi, dopo aver inserito le proprie credenziali Google, il laptop è pronto all'uso. C'è da dire che se non avete un account Google non potete utilizzare il Chromebook, ma questo fa parte delle regole del gioco.


Bello il display da 13.3" HD, luminoso ed in grado di restituire una piacevole visione delle varie finestre. In generale ci stupisce la facilità con quale abbiamo iniziato ad usarlo: non sono passati neanche 5 minuti.

Come si comporterà il Chromebook? Abbiamo chiesto l'aiuto di un odontoiatra, che lo utilizzerà per qualche giorno durante l'attività lavorativa, come un normalissimo utente. Ultimato il suo test, vi daremo anche il nostro parere. Vi diamo appuntamento nel corso della settimana, per la seconda puntata della prova del'Acer Chromebook. Se avete domande o curiosità, i commenti sono aperti per voi.

Dati Tecnici Acer Chromebook CB5-311
Chrome OS™
NVIDIA Tegra K1 CD570M-A1 Quad-core 2.10 GHz
33.8 cm (13.3") HD (1366 x 768) 16:9
NVIDIA con Memoria condivisa
2 GB, DDR3L SDRAM
16 GB SSD

  • shares
  • Mail