Lo scanner Fujitsu ScanSnap iX100 vince il Red Dot Award for Product Design 2015

Ricevere dei premi fa sempre bene, specie quando si tratta di riconoscimenti importanti, come quello ottenuto da Fujitsu.

ScanSnap iX100

Lo scanner Fujitsu ScanSnap iX100 riceve il Red Dot Award for Product Design 2015. Si tratta di un riconoscimento importante, assegnato da una giuria internazionale, composta da 40 specialisti di design provenienti da tutto il mondo. Nel ricco ventaglio di scelta, la commissione ha attribuito il premio al modello della casa nipponica, che scopriamo insieme, nella sua miscela di stile, tecnologia e funzionalità.

Il Fujitsu ScanSnap iX100 è uno scanner ultraportatile, dalle caratteristiche innovative, che si adeguano ai bisogni della modernità.

Tutti sappiamo quanto sia importante la connessione fra compattezza, semplicità d’uso, efficienza e qualità. Sono questi gli elementi cui punta il nuovo prodotto dell’azienda nipponica, che ha molte frecce al suo arco per intercettare l’interesse di una certa fascia di clientela.

ScanSnap iX100

Il pubblico italiano potrà ammirarlo da vicino a Smau Milano 2015, in programma dal 22 al 24 marzo del prossimo anno, dove la società PFU Imaging Solutions, che fa capo alla casa madre, metterà in vetrina il nuovo lettore ottico, destinato a ritagliarsi il suo spazio nella fiera tecnologica lombarda.

Lo ScanSnap iX100 offre connettività Wi-Fi e batteria agli ioni di litio integrata per acquisire qualsiasi documento in mobilità. Per sua natura, può immagazzinare gli elementi direttamente da smartphone e tablet (Android e iOS), PC e Mac, immediatamente pronti per essere consultati e, all’occorrenza, condivisi via email o tramite servizi Cloud. Si tratta di un’interazione molto apprezzata dall’utenza dei nostri giorni, che vive con ammirazione simili “incastri”.

ScanSnap iX100

Il modello di cui ci stiamo occupando pesa 400 grammi alla bilancia. Questo lo rende anche comodo da trasportare, perché non carica troppo di massa. Per acquisire una pagina (A4, colori, 200/300 dpi) ci vogliono 5.2 secondi: una velocità di sicuro interesse nel particolare segmento in cui il prodotto va ad inserirsi.

Ad ottimizzare le immagini durante la scansione provvede il potente processore GI. I documenti acquisiti potranno successivamente essere archiviati nei formati JPEG, PDF, PDF ricercabili e ancora nei file Word, Excel e PowerPoint. Possibile la condivisione via email o tramite sevizi Cloud.

  • shares
  • Mail