Galateo hi-tech: gli equivoci vanno chiariti dal vivo

Qualche volta i gadget tecnologici diventano uno strumento per conoscere nuove persone; altre volte vengono utilizzati per chiarire degli equivoci o ricomporre delle liti.

Apple Inc. Launches iPhone 6 And iPhone 6 Plus Smartphones In Madrid

Spesso usiamo i nostri gadget tecnologici, come tablet, smartphone, personal computer e simili, per navigare sui social network, con l’intento di conoscere altre persone o di tenere un contatto più frequente, anche se virtuale, con persone che già conosciamo dal vivo.

Galateo hi-tech: uso sostenibile della tecnologia

Altre volte ci capita di usare questi strumenti della modernità per ricomporre delle liti o per raccontare le nostre perplessità sui comportamenti altrui. Il galateo hi-tech, in casi del genere, impone un rapporto diretto, anche se non esclude il device con mezzo interlocutorio, magari per cercare di rompere il ghiaccio.

E’ ovvio, però, che le cose si chiariscono meglio, quando ci sono dei malintesi, incontrandosi di presenza, specie se il sentimento che lega le persone non è superficiale. I messaggini, siano essi nella forma di email, di sms o di altra natura simile, sono infatti incapaci di alimentare una discussione aperta e flessibile, fatta di emozioni e di sguardi, che raccontino la verità.

Il confronto diretto aiuta ad avere una percezione migliore della situazione, perché naviga in una dimensione immediata, fatta di sensazioni e parole, che comunicano sicuramente meglio di un freddo rapporto basato sulla digitazione di parole, per quanto fumose. Guardarsi negli occhi, scambiarsi subito le opinioni, studiarsi negli atteggiamenti, aiuta a capire a pelle la situazione, togliendo la maschera che può dare la tastiera e allontanando possibili equivoci da semplice scrittura.

  • shares
  • Mail