Intel Core i7-5960X overclockato raggiunge frequenze da record con tutti e otto i core attivi

Un utente tedesco del portale Hwbot, appassionato di elettronica e computer, è riuscito a spremere performance da record da un processore Intel Core i7-5960X, raggiungendo con l'overclocking una frequenza maggiore di 6GHz mantenendo tutti i core attivi.


intel-haswell-6ghz-Cpuz

Verso la fine dell'estate Intel ha presentato una serie di nuovi processori che comprende modelli Intel Core i7-5960X, Core i7-5930K e Core i7-5820K, facenti parte della famiglia Haswell-E di chip ad alte prestazioni destinati all'impiego nei sistemi server e nelle workstation. Tra questi quello maggiormente degno di nota è certamente il Core i7-5960X, dotato di otto core fisici e ben 20MB di memoria cache L3, contro i sei core ed i 15MB L3 del modello a lui più vicino.

Il suddetto chip è stato in grado di ottenere delle ottime performance anche nei compiti più difficili ed è attualmente uno dei più potenti e costosi in circolazione. Sebbene le tabelle di dati numerici - come la frequenza di clock - non rappresentino più il metodo migliore per descrivere la potenza dei processori, dotati di diversi sistemi dedicati all'efficienza ed all'ottimizzazione, alcuni utenti sono ben felici di spremere i propri processori per ottenere cifre strabilianti.

In questo caso il perpetratore della prova è un “overclocker” tedesco conosciuto con il nomignolo di Der8auer e, secondo quanto pubblicato attraverso il portale specializzato e dedicato appunto all'overclocking Hwbot.org, il Core i7-5960X è in grado di raggiungere una frequenza doppia rispetto a quella di default.

Il test, misurato con CPU-Z, è stato effettuato su una scheda madre Gigabyte X99-SOC Force completa di sistema di raffreddamento ad azoto liquido (LN2). Portando il voltaggio del chip a 1.657V, non molto alto se paragonato ad altri test, Der8auer è riuscito a portare la frequenza di clock a 6065MHz, mantenendo attivi tutti ed otto i core nonché le tecnologie di Hyper-Threading.

Questo ha permesso di ottenere alcune performance da record con diverse applicazioni di benchmarking: HWBot Prime è stato oncluso con 9698.75 punti a 6065MHz, wPrime 1024M in 58.380 secondi a 6065MHz mentre con Cinebench R15 ha totalizzato un punteggio di 2342 punti a 5875MHz.

Il risultato è impressionante e non è il primo: recentemente Nick Shih, professionista nel campo, utilizzando una scheda Asrock X99 OC Formula, sempre raffreddata ad azoto liquido, aveva ottenuto una frequenza di 6594MHz con un over-voltaggio di 1.818V e disattivando 7 core.

Via | Kitguru

  • shares
  • Mail