PC 12-core con case in Lego: utilizzati 2.000 mattoncini

case lego Mike Schropp è un amante dei mattoncini Lego, tanto da utilizzarli a braccetto con la tecnologia. Schropp ha infatti costruito un PC 12-core in un case ottenuto con l'utilizzo di 2.000 mattoncini Lego neri. Il prodotto finale forse non colpisce per estetica, ma ha un pregio: è efficiente dal punto di vista energetico. Schropp voleva infatti ottenere una macchina con grande potenza di calcolo in grado di elaborare dati per la comunità medica.

Al posto di creare un computer da zero, Schropp ha deciso di ottimizzare e velocizzare un setup già esistente, combinando il meglio dei propri computer in un'unica macchina spendendo meno di 2000 dollari in componenti. Il prodotto finale consta di tre CPU, scheda madre, SSD, memorie DDR3 e otto ventole. Tutta l'unità utilizza un solo alimentatore e il case in Lego aiuta a far circolare l'aria il più possibile tra CPU e scheda madre.

Il PC ottenuto aiuta la ricerca medica consumando appena 670 watts per l'elaborazione di 135.000 dati al giorno.

[Via TechCrunch]

  • shares
  • Mail