Acer acquisisce iGware e punta sul Cloud


Anche Acer si butta sul cloud e lo fa con l'acquisizione di iGware che è il punto di partenza per Acer Cloud.

La società acquisita è costata a Acer ben 320 milioni di dollari più un bonus di altri 75 milioni in base ai risultati finanziari. In questo modo si potenzia la filosofia di condivisione contenuti già vista con il sistema Clear.fi e poi era inverosimile che una delle due aziende produttrici del cloud-notebook Chromebook non sfruttasse il cloud, no?

Acer Cloud, comunque, arriverà nel 2012 e condividerà dati tra netbook, notebook, PC, smartphone e altro ancora. iGware, inoltre, supporta anche Wii, DS e in futuro Wii U...che sia possibile un'integrazione tra i prodotti Acer e quelli Nintendo...forse, ma siamo nella fantascienza!

  • shares
  • Mail