Intel: i guadagni dalla vendita dei PC crescono dell'11% nonostante i tablet

Intel

Nonostante la continua ascesa dei tablet, anche il mercato dei PC vive un momento felice. Intel ha dichiarato che, nonostante la pressione dei tablet sul mercato, ha avuto comunque una crescita interessante durante la primavera nel business legato ai chip per PC. Il PC Client Group, che gestisce la maggior parte dei processori Intel, ha verificato una crescita dell'11% anno dopo anno nei guadagni. Solo il gruppo Atom ha subito una lieve perdita, poichè i tablet hanno avuto un impatto sul meercato dei netbook e quindi dei processori a bassa potenza, facendoli crollare del 15%.

Secondo Paul Otellini di Intel, la maggior parte della crescita è da attribuirsi ad un mix di domanda da parte delle compagnie e dei paesi in via di sviluppo. La crescita di smartphone con ARM e di tablet è positiva e riflette una visione ottimistica di Intel. Visione che contrasta con le opinioni degli analisti, che parlano di crollo nelle vendite dei PC, in particolare negli Stati Uniti, a favore di tablet e smartphone.

[Via Electronista]

  • shares
  • Mail