Messaggio in bottiglia sulla spiaggia: una dolce (e triste) campagna social familiare

Un pescatore ha trovato un messaggio in una bottiglia. All'interno l'ultimo messaggio di un deceduto e una richiesta di lasciare una testimonianza su Facebook.

Melville messaggio in bottiglia su Facebook

Un gruppo di amici ha avuto una sorpresa molto affascinante, durante una sessione di pesca. Uno di essi ha avuto l’idea di postare il tutto su Reddit e Imgur, in modo da condividere il più possibile la meraviglia di questo ritrovamento eccezionale: un messaggio in una bottiglia.

Una volta aperta questa fiaschetta di vetro è saltata fuori una lettera sigillata e plastificata. Il primo dato interessante è la data: solo 10 giorni fa. Chi pensava fosse un messaggio proveniente dagli abissi del tempo, ha sbagliato - ma non è una delusione. La lettera, infatti, conteneva una foto e un breve scritto.


    “Mi chiamo Mel, ho quattro bellissimi figli e una bellissima moglie con la quale sono stato sposato per quasi 54 anni prima di morire…”

Il messaggio spiega che Mel, nome completo Melville, era un appassionato amante dell’oceano, della pesca d'altura e della caccia agli abalone, molluschi tipici di quella zona della California. Mel chiedeva di essere “rimesso in mare” nella sua bottiglia - no, non c’erano le ceneri, solo il suo messaggio e si spera il suo spirito - per continuare il suo bellissimo viaggio, appena iniziato.

Siamo comunque nel 2014 e la lettera non è finita qua: c’è anche un indirizzo di Facebook in cui lasciare un commento e una foto del ritrovamento. Ovviamente è stato fatto dai primi a ritrovare Mel. Gli auguriamo che non siano gli ultimi, e che la bottiglia arrivi lontano.

Data la zona, Melville ha ottime possibilità di viaggiare lontano. La corrente Californiana va da nord verso sud. Gettare la bottiglia da una barca al largo è sufficiente per farle fare innumerevoli miglia verso il Sudamerica. Mi auguro per Mel che Facebook duri abbastanza… certe bottiglie sono ricomparse dopo decine di anni. Se Melville fosse morto nel 2000, per esempio, oggi ci sarebbe un indirizzo di Geocities e una richiesta di firmare il suo guestbook… Non sarebbe finita bene.

  • shares
  • Mail