LG annuncia: "Il nostro 3D è certificato Full HD"

Le televisioni 3d dividono l\'immagine in due mezzi frame. E dimezzano la risoluzione. Ma Lg precisa che il Full HD resta. Ed oggi Ã�¨ anche certificato da VDEI televisori 3D di Lg hanno ottenuto la certificazione "Full HD" da parte di VDE (ente tedesco che si occupa di standard elettronici). Si chiude in questo modo, secondo l'azienda, una vicenda che non avrebbe ragion d'essere e si chiarisce che anche i TV in tre dimensioni possono essere considerati Full HD. La polemica nasce dal fatto che, per realizzare l'effetto tridimensionale, ogni fotogramma riprodotto dai TV 3D viene diviso in due mezzi frame con risoluzione verticale pari a 540 linee (il Full HD bidimensionale, come è noto, di linee ne ha 1080).

Per la precisione a ricevere la certificazione da parte di VDE è stato solo il modello TV Cinema 3D 47LW570. Tanto basta, però, ad LG per affermare che:

Questo riconoscimento attesta che i TV CINEMA 3D di LG, che già offrono la più confortevole esperienza di visione 3D, sono anche in grado di fornire contenuti 3D in FULL HD. Siamo orgogliosi di poter archiviare questo dibattito e concentrarci su nuovi traguardi futuri

A risolvere l'arcano tecnologico ci ha pensato la tecnologia utilizzata da LG per realizzare i propri TV 3D: si chiama Film Patterned Retarder (FPR) e crea le due immagini da 540 linee ciascuna sovrapposte, per poi unirle in un’unica immagine da 1080p tramite gli occhiali 3d in dotazione.

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: