ARM annuncia che il chip SpiNNaker è in grado di simulare 1.000 neuroni cerebrali

arm spinnaker

Il chip SpiNNaker è solo un progetto, per il momento, ma ARM è pronta a stupire il pubblico: secondo Steve Furber, principale autore del processore ARM RISC a 32-bit del 1980, questo nuovo chip è in grado di sostituire 1.000 neuroni attivi del cervello umano. Il professore ha contribuito al progetto insieme ad Andrew Brown, altro professore americano, con l'obiettivo finale di creare un cluster per supercomputer con un milione di processori che simulino l'attività di un miliardo di neuroni umani.

Questo supercomputer simula solo l'1% del cervello umano, ma serve a capire comunque come funzioni. Il sistema SpiNNaker include una versione del processore ARM a 32-bit che Furber progettò. Per come è stata costruita la struttura, con processori da 4 a 8 core ARM968E-S su un singolo die e il progetto di arrivare fino a 20 core, è in grado di simulare dei neuroni che inviano un impulso ad altri neuroni simulati in un millisecondo, velocità quasi pari a quella dei neuroni umani.

[Via Macnn]

  • shares
  • Mail
7 commenti Aggiorna
Ordina: