Google Glass, ora si può giocare anche a scacchi

Sui Google Glass arrivano gli scacchi: ecco a voi Chess for Glass

chess for glass

Se siete possessori di Google Glass, ma ne dubitiamo, viste le ultimissime che hanno coinvolto Mediaworld, potrete iniziare a giocare anche a scacchi: non che gli occhiali siano stati studiati per giochi e applicazioni del genere - lo immaginerete senz'altro -, ma è comunque qualcosa in più, qualcosa che sarà molto apprezzato - ne siamo sicuri - dagli amanti del gioco.

Chess for Glass è presentato così dal colosso di Mountain View:

"Chess for Glass™ funziona direttamente sui vostri occhiali. Potete comunicare le mosse o semplicemente pronunciandone il nome o usando il touchpad. Le altre feautre includono la scelta del colore della scacchiera, l'annuncio delle mosse e l'abilità di importare qualsiasi motore di terze parti per sostituire quello incorporato".

Come funziona il nuovo Chess for Glass


In altri termini, potrete muovere le vostre pedine o annunciando la mossa oppure con il piccolo touchpad che trovate sulla parte laterale dei vostri Google Glass. Ora: visto che gli occhiali non supportano ancora la lingua inglese, è ovvio che, qualora non foste ferrati in quanto a pronuncia, vi conviene optare per la seconda alternativa, un po' meno comoda, certamente, ma comunque semplice nel suo funzionamento.

Vedi i Google Glass in sala operatoria

Ricordiamo che i Google Glass non sono ancora in vendita in Italia, e quindi, qualora vogliate entrarne in possesso, vi toccherà importarli, al prezzo di mercato ovviamente maggiorato di tutte le spede del caso: si parte da 1500 dollari, che non sono certo il prezzo adatto per la diffusione di massa dei dispositivi. Il nostro consiglio, per il momento, è di giocare a scacchi online.

Via | Sito ufficiale dei Google Glass

  • shares
  • Mail