G-Speak: la piattaforma in stile Minority Report è pronta a lanciare un prodotto

g-speak overview 1828121108 from john underkoffler on Vimeo.

Se avete mai visto Minority Report, film futuristico di Steven Spielberg in cui il protagonista, Tom Cruise, interagiva a distanza con display virtuali a più livelli tramite un guanto, riconoscerete qualcosa di simile negli sforzi del MIT: da anni la Oblong, spin off sperimentale del MIT, lavora ad un'interfaccia simile (un'ambiente operativo su base spaziale) chiamata G-Speak e oggi ha finalmente qualcosa di pronto.

Il primo prodotto che si basa sulla piattaforma si chiama Mezzanine, creato per lavorare in aree condivise come sale conferenze, in cui gli utenti lavorano insieme in uno spazio operativo. I guanti funzionano come controlli primari per manipolare l'interfaccia distribuita su diversi schermi. Il sistema può essere connesso a notebook, smartphone, tablet e altri terminali connessi alla rete.

I guanti hanno controlli esclusivi su ognuno dei lati, per accedere a funzionalità differenti. Il lancio di Mezzanine è previsto per l'autunno, ma sarà una tecnologia ancora lontana dal mondo consumer per almeno i prossimi 3 anni.

[Via Electronista]

  • shares
  • Mail