I mouse steampunk di Aaron Ristau

Lo steampunk è una vera e propria arte. E' l'immaginare i prodotti meccanici della rivoluzione industriale con le moderne tecnologie elettroniche. Come sarebbe stato il mouse se fosse stato inventato un paio di secoli fa? La risposta la dà il designer Aaron Ristau.

Il suo mouse Version 2 è stato costruito partendo dal mouse Logitech M305 con unità ottica. Il corpo a forma arrotondata con i due tasti in stile macchina da scrivere e lo scroll, gli donano un'aria vintage. Le versioni preparate da Aaron sono sette.

Essendo realizzati a mano costano quanto un prodotto di artigianato. Per poterne portare uno a casa bisogna pagare 180 $, circa 124 €.

[via slashgear]

  • shares
  • Mail