Samsung Galaxy Tab: ora anche tra le nuvole, a minare lo strapotere dell'iPad


Da quando i tablet hanno fatto la loro gloriosa comparsa, molte abitudini sono cambiate, anche se molti di noi non se ne sono accorti affatto. Eppure, ad esempio, da qualche mese a questa parte molte compagnie aeree nel mondo si sono prodigate per offrire ai loro passeggeri intrattenimenti di tutto rispetto, distribuendo iPad al posto dei soliti, ormai vecchi e obsoleti, quotidiani.

Fin qui nulla di nuovo ormai, in questo 2011 inoltrato. Se non fosse per un dettaglio: d'ora in poi, sui voli in Premium Class dell'American Airlines (mica bruscolini...) non sarà il celeberrimo iPad ad essere distribuito tra i passeggeri, bensì un altro dei tablet più chiacchierati della scena geek internazionale, il Samsung Galaxy Tab, versione 10.1.

Una scelta in controtendenza per la prima compagnia aerea statunitense, che nelle intenzioni di Samsung dovrebbe portare una popolarità senza precedenti al tablet coreano.

Naturalmente i Samsung Galaxy Tab utilizzati in volo saranno personalizzati per l'intrattenimento specifico dei passeggeri e quindi saranno diverse le modifiche applicate, fra cui (probabilmente) un'espansione di memoria, per offrire un maggior numero di contenuti da fruire fra le nuvole.

[Via Spantechular e Inquisitr]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: