Android TV presentata al Google I/O 2014, caratteristiche e potenzialità

Google presenterà Android TV ufficialmente alla sua conferenza Google I/O, ma forse ci sarà anche una set-top box simile a Apple TV?

a:2:{s:5:"pages";a:2:{i:1;s:0:"";i:2;s:66:"Android TV: anticipazioni sul sistema di intrattenimento di Google";}s:7:"content";a:2:{i:1;s:2511:" Google I/O 2014

AGGIORNAMENTO 26 giugno
Effettivamente Google ha davvero scelto di rientrare in campo nel mondo dell’entertainment televisivo con il suo nuovo Android TV, variante da “salotto” del suo sistema operativo mobile.

Come abbiamo visto altrove, Google ha scelto la strada del consolidamento tra piattaforme e pertanto anche Android TV avrà un’interfaccia sviluppata secondo il concetto di Material Design.

LEGGI: Material Design e Android L, ecco come Google diventa "seamless" usando il telefono come fulcro

Android viene “dimagrito” e semplificato per vivere nello schermo del nostro televisore, di solito il più grande della casa. Non sono molto importanti le mille opzioni, anche perché al contrario di uno smartphone la TV ha uno scopo preciso: quello dell’intrattenimento. Separare l’utente dagli spettacoli sarebbe un errore madornale e Google se non altro ha dimostrato di essere capace di imparare dagli sbagli.

Google I/O 2014

Android TV è integrato con Knowledge Graph e con la ricerca vocale, e questo significa che l’utente quando vede qualcosa di piacevole può chiedere direttamente a Google informazioni sul contenuto e riceverle subito dal motore di ricerca: attori, orari di programmazione, premi e così via. Valgono anche le ricerche più generiche, come ad esempio “Film che hanno ricevuto l’oscar nel 2012”.

Per finire, Google TV è integrata con Google Play Store e con i sistemi Android in generale. I videogiochi saltano subito alla mente: è possibile usare la TV come schermo addizionale per giocare assieme agli amici o svagarsi su un grande display, basta avere un device compatibile.

LEGGI: Google I/O, il liveblog della conferenza su Downloadblog

Nella pagina successiva le anticipazioni di ieri sui "piani televisivi" di Google.

";i:2;s:2900:"

Android TV: anticipazioni sul sistema di intrattenimento di Google


Android TV e una set-top box al Google I/O 2014

Secondo il Wall Street Journal (la storia completa purtroppo è dietro a un “paywall”) Google svelerà una set-top box televisiva completa assieme al suo nuovo sistema operativo Android TV, versione del notissimo OS mobile che gira su gran parte degli smartwatch del mondo.

Avevamo già ricevuto delle ottime conferme sul fatto che Google fosse intenzionata a rilasciare Android TV oggi, una serie di rumor circostanziati dal fatto che la corporation ha davvero bisogno di mettere piede nel mondo delle smart TV senza fallire clamorosamente come le è capitato con Google TV.

La notizia della set top box (un aggeggio fisico simile alla nota Apple TV, tanto per essere chiari) è invece una novità. Sicuramente non sarà costruita “in casa”, ma prodotta da un altro, forse senza neppure avere il brand Google in evidenza, al contrario di come capita con i prodotti della serie Nexus. Questa scatoletta sarà una maniera di dimostrare le potenzialità di Google TV a utenti e produttori, e consentirà di far vedere film, videogame e contenuti scaricati da Internet in streaming direttamente al televisore. Ci saranno patti commerciali e aperture con altri importanti nomi della televisione, come il solito Netflix - per noi italiani ancora una chimera - ma ci sarà molta attenzione anche al mondo dei videogame.

LEGGI ANCHE: Il nuovo Android 5.0 Lollipop sarà presentato al Google I/O

Non crediamo proprio che qualsiasi cosa Google abbia in mente sia in grado di confrontarsi con Steam, ma già l’anno scorso il Google I/O ha dato molto spazio ai giochi del suo Google Play, una raffica di innovazioni che hanno avuto poco riscontro poi alla prova dei fatti.

Sicuramente sarà bello poter giocare sullo smartphone o il tablet e poi “lanciare” direttamente il gioco sul nostro televisore, una feature che potremmo definire già “assicurata”: per errore è stata già attivata su un videogame, Riptide GP2, producendo una pioggia di commenti eccitati. Vedete l’immagine del leak qui sotto.

Android TV e una set-top box al Google I/O 2014
";}}

  • shares
  • Mail