Mondiali di calcio 2014: la FIFA vieta le cuffie Beats per tutelare gli sponsor

I mondiali di calcio forniscono motivi di grande interesse sul piano sportivo, ma non mancano disguidi, su un livello collaterale.

I Mondiali di Calcio 2014 stanno calamitando l’interesse degli sportivi di tutto il mondo, rapiti dalla massima competizione calcistica del pianeta, in svolgimento in Brasile. Succedono però delle cose da cartellino rosso, non solo sul campo.

Dopo che il celebre calciatore brasiliano Neymar è stato visto in un video con un paio di cuffie Beats colorate, la FIFA ha espresso il suo disappunto, chiarendo che lo sponsor ufficiale dell’evento è Sony.

L’organo di governo del calcio deve curare la Coppa del Mondo non solo sul piano agonistico, ma anche su quello promozionale, cercando di salvaguardare gli spazi di visibilità acquistati dagli sponsor, che non possono essere occupati da etichette esterne a quelle ufficiali.

Cuffie Beats

In un annuncio su YouTube, Neymar è stato scovato con prodotti audio firmati Beats, producendo un comprensibile disagio in chi gestisce la disciplina. La cosa ha riguardato anche altri giocatori, protagonisti dello stesso spot "occulto". Questo si è tradotto in un immediato stop al loro uso da parte della federazione, perché non si tratta di un marchio che sponsorizza l’evento.

Un esoscheletro ha aperto i Mondiali del Brasile 2014

Già nel corso delle Olimpiadi di Londra, la scorsa estate, si era verificato qualcosa di simile, ma su più vasta scala. Anche in quel caso il provvedimento fu restrittivo, con il Comitato Olimpico Internazionale costretto a vietare gli auricolari fuori dal sentiero dei marchi sponsorizzanti l’evento.

Ora la cosa si è ripetuta nel calcio. Non è chiaro se anche i video in circolazione, girati prima del calcio d'inizio dell'evento brasiliano, saranno tolti dal web, ma poco importa ai fini delle conseguenze future, con la tassativa interdizione all’uso nelle occasioni ufficiali e pubbliche durante i mondiali in corso.


Via | Cnet.com

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: