Earin, auricolari Bluetooth ricaricabili con autonomia pari a 3 ore: bel progetto su Kickstarter

Vi presentiamo Earin, cuffie bluetooth con tre ore di autonomia e ricaricabili in modo semplicissimo

earin Le cuffie di cui vi parliamo oggi non sono ancora pronte per essere acquistate: si chiamano Earin e su Kickstarter si stanno raccogliendo i fondi per far sì che il progetto vada in porto. Fossimo in voi, ci faremmo un pensierino, visto che si tratta di dispositivi diversi da quelli usuali e che rendono la vita di chi ascolta musica molto più semplice: si tratta di cuffiette Bluetooth, che quindi non hanno cavi, e che sono ricaricabili mentre si cammina e non solo, e tutto questo con estrema facilità.

Hai mai visto uno spazzolino collegarsi a uno smartphone?

Il progetto è descritto dettagliatamente su Kickstarter, dove tra l'altro sono molti altri i progetti interessanti: proprio poco fa, per esempio, parlavamo di una social app sviluppata per interi quartieri che si appoggia su robot e quadrirotore per fare consegne a domicilio e filmare qualsiasi cosa in HD; insomma, Kickstarter non è sempre una garanzia, ma in questi ultimi due casi - quello dell'app e quello delle cuffiette - siamo sicuri che vi sorprenderà.

Tornando a Earin, si tratta di cuffiette ricaricabili tramite un cilindro piccolo (18x62 mm) e leggero (25 gr.): tale cilindro può essere comodamente riposto in tasca e non solo, e integra una batteria da 100mAh per fornire energia agli auricolari, per l'appunto. Questi ultimi, comunque, hanno già di base un'ottima autonomia, visto che durano 3 ore: durata ideale, insomma, per qualsiasi passeggiata.

Per chi fosse interessato al progetto, tutte le informazioni sono disponibili qui.

  • shares
  • Mail