Samsung SM-T2558, ibrido da 7 pollici certificato all'FCC

La commissione per le comunicazioni statunitense ha da poco rilasciato la certificazione per un dispositivo Samsung chiamato Samsung SM-T2558, dotato di display da 7 pollici. Si tratterà di un tablet o di uno smartphone?


samsung-sm-t2558
Quasi non passa una giornata senza che compaiano in rete informazioni sull'arrivo di un nuovo dispositivo Samsung. La quantità di prodotti del colosso coreano dell'elettronica da consumo ha più le proporzioni di un'onda anomala, un numero di dispositivi cosi ampio e dai colori così vari che è facile perderli di vista.

Al momento Samsung si sta concentrando molto sull'uscita dei suoi nuovi tablet, la gamma di terminali di fascia alta conosciuta come Samsung Galaxy Tab S, che comprenderà modelli da 8,4 e 10,5 pollici con display AMOLED 2K (2560x1440 pixel). Li abbiamo già visti in alcune foto e sappiamo qualcosa dei prezzi.

Leggi: Samsung Galaxy Tab S, ecco i possibili prezzi dei nuovi tablet

Per quanto riguarda la telefonia invece, la società sta accompagnando la sua ammiraglia Galaxy S5 con numerose varianti, la più importante delle quali sarà sicuramente lo smartphone premium Samsung Galaxy S5 Prime.

Leggi: Samsung Galaxy S5 Prime, presunte foto dello smartphone premium trapelano in rete

SM-T2558


A Samsung però non basta e sta progettando di rilasciare un dispositivo a cavallo di queste due categorie. Se state pensando al Galaxy Note 4, però, non è questo il caso.
Il dispositivo risponde al nome in codice SM-T2558 ed è decisamente più grande. Secondo quanto riportato nei documenti dell'FCC statunitense, si tratta di un handset con display da 7 pollici. Difficile dire se la specie di provenienza sia quella dei tablet o quella degli smartphone.

Avrà un pannello a risoluzione HD, processore quad-core a 1,2GHz, 1,5GB di RAM, fotocamere da 8 e 2 megapixel, 8GB di memoria interna, Android 4.3 e connettività Wi-Fi e GSM/GPRS/EDGE. Secondo la fonte potrebbe trattarsi del Galaxy Mega 2, chiamato anche Galaxy W in Corea.

Non ci sono informazioni sul lancio ma visto il passaggio all'FCC non dovrebbe mancare poi molto.

Via | Sammobile.com

  • shares
  • Mail