Google I/O: annunciato Chromebook, disponibile dal 15 giugno

chromebook

Il Google Chromebook è diventato realtà. Il notebook CR-48 di Google con OS Chrome era stato annunciato lo scorso dicembre 2010, ma la versione destinata alla produzione di massa, chiamata semplicemente Chromebook, é stata svelata solo al Google I/O 2011. L'idea presentata é simile all'originale: un computer puro e semplice con l'OS di Google. La filosofia non si discosta da quella di Apple per l'iPad: l'hardware è secondario rispetto all'esperienza di utilizzo. Google vende principalmente una piattaforma di interazione, non un classico notebook.

L'hardware punta sulla sicurezza e durata della batteria (un giorno intero) e possibilitá di connettività multipla. La versione in fase di produzione ha una CPU Intel Dual Core e funziona in modo più fluido rispetto al prototipo CR-48. Lo storage esterno finalmente funziona ed é possibile utilizzare una fotocamera tramite plug. Il prodotto appare comunque un qualcosa in fase post-beta, ma gli aggiornamenti annunciati da Google arriveranno ogni poche settimane. Gli utenti avranno sempre accesso alla propria cloud e il file manager funziona direttamente dall'OS. Il Chromebook non deve per forza essere sempre connesso: sono disponibili versioni offline di Gmail, calendario e documenti.

Google lavora con Acer e Samsung a livello hardware. Il primo Chromebook Samsung promette batteria da 8 ore di durata, display da 12.1 pollici. La versione Acer ha un display da 11.6 pollici e batteria da 6.5 ore di durata. Il Samsung costerà tra i 425 dollari e i 499, a seconda che abbia il wifi, mentre l'Acer partirà da 349 dollari. I modelli arriveranno anche in Italia.

[Via TechCrunch]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: