Asus “next incrdible thing”, un teaser anticipa qualcosa di sottile in arrivo

Asus pubblica un brevissimo video che anticipa l'arrivo di una new entry nel suo portfolio. Il teaser non svela molto riguardo a quello che possiamo aspettarci ma le immagini forniscono qualche indizio su cui speculare.

La presenza di Asus nel settore mobile non è forte al pari di quella di altri produttori (come Samsung tanto per citarne uno), ma la società taiwanese pare ben intenzionata a mantenersi piazzata in questo business. Il produttore di Taipei imita proprio Samsung nella sua più recente esternazione riguardo ai propri progetti, pubblicando un filmato che anticipa l'arrivo di qualcosa di nuovo, stuzzicando la curiosità del pubblico con poche immagini che non indicano niente di preciso ma forniscono qualche dettaglio.

La lineup di prodotti di Asus è interessante sotto molti punti di vista. La compagnia ha concentrato molti dei propri sforzi e della propria creatività nel progettare dispositivi particolari, soprattutto tablet, la maggior parte dei quali dispongono di funzionalità e caratteristiche ibride tra più categorie.

A breve, lunedì 2 giugno, avrà inizio la grande fiera del Computex 2014, evento al quale Asus ha sempre partecipato con ottima presenza. Cos'è dunque questa “next incredible thing” che la compagnia vuole proporci?

Stylus Pen


Asus-CES-2014-04

Uno dei due elementi di rilievo del video è l'utilizzo di una penna, dettaglio che può alludere all'avvento di un sistema avanzato di input con pennino. Il dispositivo dotato di stylus pen più recentemente presentato da Asus è stato il VivoTab Note 8 e, come nel caso del Surface Pro, tale accessorio è fondamentale per la creazione di una buona interfaccia di utilizzo.

Come sappiamo anche Micorosoft sta lavorando per ottenere dei miglioramenti in questo senso.

Leggi: Microsoft Surface Pro 3, il team di sviluppo punta a migliorare la Pen

Qualcosa di sottile


L'altro dettaglio fondamentale del vivo è la trasformazione della parola “thing” in “thin”, ovvero “sottile”, che avviene negli ultimi fotogrammi. L'attenzione di Asus è solitamente più concentrata sulle funzionalità che sulla sottigliezza dei suoi dispositivi: i vari Padfone, FonePad e ZenFone non sono certo campioni di magrezza.
È del tutto possibile che il video si riferisca dunque ad un cambio di politica in questo fattore.

Via | Slashgear.com

  • shares
  • Mail