Dispositivo indossabile Samsung controllato tramite gestures compare in un brevetto

Samsung ha messo in cantiere il progetto di un nuovo dispositivo elettronico indossabile. Il nuovo wearable sarà dotato di interfaccia rotonda, numerosi sensori e potrà essere controllato tramite un sistema di gesti a mezz'aria.


Samsung smartwatch brevetto
Il mercato della tecnologia indossabile procede nella sua lenta e metodica espansione, propulso dal desiderio e dalle intenzioni di numerosi produttori di rendere mainstream questo genere di prodotti, per la maggior parte smartwatch e smartband associati ad altrettanti smartphones e tablet.

Durate il corso di quest'anno abbiamo visto fioccare numerosi nuovi prodotti e ben presto ne arriveranno degli altri. Che Samsung sia uno tra i produttori di elettronica da consumo più “entusiasti” riguardo a quest'argomento non serve molto a notarlo.

Il gigante coreano ha da poco presentato le sue più recenti aggiunte alla lineup, Samsung Gear 2 e Gear Fit, e già si sente parlare di un nuovo Samsung Gear Clock.

Leggi: Samsung Gear 2 e Gear Fit, compatibili con 20 dispositivi Galaxy

Naturalmente Samsung ha bisogno di trovare un modo per differenziare il proprio prodotto dagli altri smartwatch e non c'è alcun dubbio che la società sia ben immersa in quest'opera. A testimoniarlo è un brevetto recentemente pubblicato che attribuisce alcune funzionalità interessanti a futuri wearables.

Innanzitutto il dispositivo illustrato ha un'interfaccia rotonda, un passo avanti nel design di oggetti tutto sommato bruttini. Motorola Moto 360 ha insegnato qualcosa. A questo si aggiunge la possibilità di controllare lo smartwatch tramite gestures, soprattutto quelle del polso su cui risiede.

Naturalmente non mancherebbe una pletora di sensori a corredare le dotazioni tecniche. Alcune possibilità includono scanner di codice a barre, in grado di rilevare automaticamente prezzi e recensioni degli oggetti, nonché ovviamente componenti dedicate al fitness. È possibile ipotizzare che il dispositivo sarà dedicato al sistema operativo Android Wear.

Naturalmete, trattandosi di un brevetto, non è possibile determinare quando e se vedremo nascere un simile oggetto.

Via | 9to5google.com

  • shares
  • Mail