Microsoft Surface Pro 3, il team di sviluppo punta a migliorare la Pen

Il team di Microsoft che si occupa dello sviluppo delle funzionalità del nuovo tablet Microsoft Surface Pro 3 ha da poco annunciato l'intenzione di migliorare l'esperienza di utilizzo delle Surface Pen per rendere la videoscrittura più realistica e naturale.


microsoft-surface-pro-3
Microsoft pare ben intenzionata a far funzionare, in ogni senso, la sua nuova generazione di tablet con Windows 8, concentrando apparentemente i propri sforzi nello sviluppo di un ambiente che sia il più possibile produttivo ed accessibile.

La compagnia con quartier generale a Redmond ha da poco presentato il Surface Pro 3, un dispositivo portatile che si propone di assolvere tanto le funzioni di un tablet quanto quelle di un laptop tentando di offrire un ampio spettro di possibilità e funzionalità aggiunte tramite diversi accessori.

Leggi: Surface Pro 3, caratteristiche del "Tablet che può rimpiazzare i laptop"

Uno di questi accessori è la Surface Pen, strumento giudicato praticamente indispensabile in una certa categoria di dispositivi. Microsoft asserisce che si tratta di un accessorio molto più preciso e intuitivo da usare ed i suoi propositi sono quelli di migliorarlo ulteriormente.


Più potere alla Pen


La scrittura tramite pennino elettronico non offre naturalmente la stessa risposta di quella su carta. Oltre al semplice gesto intervengono altre varianti, come la pressione ed i tempi di risposta, che possono contribuire o detrarre dall'esperienza. Ecco quali sono i punti importanti secondo gli sviluppatori.

Precisione e Latenza
Si parla di parallasse percepito, ovvero la differenza nella posizione tra due oggetti visionati attraverso due differenti linee di vista, in questo caso la punta del pennino sul vetro e l'effettiva posizione del cursore. Secondo i tecnici il 98% delle volte questo divario è inferiore ai 0,5mm nel Surface Pro 3. Allo stesso modo gli sviluppatori hanno ottimizzato il tempo di risposta tra la posa del pennino ed il tracciamento della linea senza sacrificare l'accuratezza.

Pressione, sensibilità e personalizzazione del pennino
Un altro fattore fondamentale, che determina il risultato tanto nella scrittura quanto nel disegno, è la pressione. Il Surface Pro 3 è in grado di misurare 256 differenti livelli di pressione, offrendo un notevole spettro.

A questo scopo verrà aggiunto al Pannello di Controllo uno strumento per la calibrazione che permetterà di personalizzare la curva di pressione così come delle impostazioni di calibrazione del display che hanno lo scopo di rendere più naturale il disegno.

Via | blog.surface.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere
    sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su
    App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail