Il vetro trasparente (all'occorrenza)



Immaginate di avere una porta trasparente, o magari un divisorio tra due stanze, in vetro: sicuramente non è il massimo della privacy, soprattutto se usato in posti particolari (come ad esempio il bagno).

Una compagnia francese, la Saint-Gobain, ha prodotto un vetro "intelligente" chiamato Privalite. Questo prodotto è un normale vetro trasparente che "all'occorrenza" diventa opaco, come quello degli autobus o delle macchine, quando al mattino si ricoprono di condensa.

Il funzionamento è semplice: una corrente elettrica attraverso il film di polimeri di cristalli liquidi bloccati tra due fogli di vetro "comune".

In realtà tutto questo non è una innovazione, almeno nei nostri paesi. Invece pare che questa società sarà l'unica (al momento) a concorrere sul mercato americano.

Aggiornamento

Come specificato da un nostro lettore, il vetro normalmente è opaco. Diventa trasparente solo se attraversato da corrente. Quindi, niente paura per i blackout!

[via inhabitat]

  • shares
  • Mail
10 commenti Aggiorna
Ordina: