Samsung Q1 2014, l'azienda in leggero calo all'inizio dell'anno nuovo

Leggero calo per Samsung nella vendita di smartphone e tablet relativa al primo trimestre 2014

Non è stato un bell'inizio dell'anno per Samsung, visti i dati recentemente pubblicati sul Q1 2014: non stiamo parlando di un calo significativo, ma si tratta comunque di una diminuzione rispetto ai risultati del Q1 2013. I dettagli sono stati pubblicati dalla compagnia, quindi non si tratta di previsioni, anche se va sottolineato subito che Samsung Galaxy S5 in primis e tutti i tablet che la società lancerà quest'anno potrebbero cambiare (in meglio) la situazione. Ma veniamo ai dettagli.

L'utile della società è diminuito del 3.3% rispetto a quello dello stesso periodo dell'anno scorso: sono 8.2 miliardi di dollari, per la precisione, tra cui spiccano quelli della divisione mobile, che ha toccato i 6.2 miliardi; una cifra - quest'ultima - senz'altro positiva, ma comunque in calo dell'1.2% rispetto ai 6.3 dell'anno scorso. Se consideriamo l'ultimo trimestre del 2013, le cifre diventano ancor più buone: i profitti sono infatti aumentati del 19% rispetto ai mesi di ottobre novembre e dicembre 2013.

Quale futuro nel mercato tablet?


samsung dati
Che il settore smartphone sia destinato alla crescita con Samsung Galaxy S5 è indubbio

- anche se pare che Samsung abbia perso quote di mercato nel primo trimestre -; è più interessante capire, perciò, quale potrebbe essere il futuro dell'azienda nel mercato tablet: al momento sappiamo che Android detiene il 65,8%, in crescita rispetto al 53% del 2013: di questi tablet, però, non tutti sono Samsung; anzi, in un mercato come quello delle tavolette c'è sempre molta frammentazione tra i produttori. I tablet dell'azienda sono sempre stati di grande qualità: nonostante questo, dubitiamo che riusciranno a fare la parte del leone in questo 60%. Come sarà il Q2 2014 di Samsung, a vostro avviso?

Via | GSM Arena

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail