iPad Air 2014 più sottile con il display integrato, è questo il nuovo tablet Apple?

Il nuovo iPad Air potrebbe essere molto più sottile grazie a un display integrato nel pannello frontale

Il nuovo iPad Air potrebbe anche non uscire, diciamolo subito: più volte, infatti, si è detto che il modello 2014 della tavoletta della Mela non avrebbe fatto la sua comparsa e Apple non ha smentito (né confermato, ovviamente) i pettegolezzi. Oggi, però, abbiamo delle foto pubblicate dal sito One More Thing, che ritrarrebbero proprio le componenti del dispositivo in questione, il quale avrebbe come data di uscita la fine di settembre o gli inizi di ottobre, come ci suggeriscono i nostri amici di Melablog.

Le foto sorprendono pure, perché mostrano il pannello frontale di iPad Air con display integrato e questo - come senz'altro saprete, se avete mai avuto modo di vedere un tablet Apple - non è mai successo con nessun tablet della Mela; ciò consentirebbe alla società di Tim Cook di diminuire lo spessore delle due componenti e di far scendere quello complessivo al di sotto dei 7.5 millimetri; ma le possibilità di sfruttamento dello spazio ottenuto sono ovviamente molte di più: si potrebbe puntare, per esempio, sul minore ingombro per le batterie e non solo. Non sappiamo quali sono le intenzioni di Apple: fatto sta che il nuovo iPad Air potrebbe davvero riservarci qualche sorpresa.

I costi di riparazione aumentano


ipad air display

Il neo di questa notizia sta "soltanto" nei costi che dovremmo sostenere qualora rompessimo il tablet: il pannello frontale, infatti, dovrebbe essere sostituito completamente e questo non potrà far altro che gravare sulle nostre disponibilità economiche (che non avranno certo risentito positivamente dell'acquisto della tavoletta di ultima generazione). Come al solito, insomma, ogni novità porta con sé pro e contro: siete favorevoli o contrari all'integrazione del display nel pannello frontale?

Via | One More Thing

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail