Nokia Lumia 2520, stop alle vendite per il rischio di shock elettrico

Nokia ha da poco annunciato di aver sospeso le vendite del suo tablet Nokia Lumia 2520. Secondo l'avviso pubblicato dalla società finlandese un difetto di fabbricazione del caricatore esporrebbe gli utenti al rischio di una scossa elettrica quando in carica.


nokia-2520-charger
I dispositivi mobile, smartphone o tablet che siano, non sono certamente prodotti privi di difetti e non è sicuramente la prima volta che emergono in rete notizie riguardanti guasti o malfunzionamenti dei suddetti in relazione alle batterie o al sistema di ricarica; ricordiamo ad esempio i diversi casi di utenti rimasti fulminati attraverso l'uso di alcuni iPhone, o degli incendi causati da alcuni terminali Samsung.

Naturalmente non sono solo i prodotti Samsung ed Apple ad essere soggetti a questo tipo di problemi; questa volta la protagonista della storia è la finlandese Nokia e più precisamente il suo tablet Nokia Lumia 2520. Il dispositivo è stato presentato diversi mesi fa, durante il Nokia World 2013 ed ora la stessa società finnica ne ha interrotto la rivendita dopo aver riscontrato un difetto nel sistema di ricarica.

Lumia 2520: rischio di scossa elettrica


Secondo l'avviso pubblicato da Nokia il problema si trova nel trasformatore del dispositivo di ricarica del tablet. Il divieto di vendita è stato esteso a Regno Unito, Austria, Danimarca, Finlandia, Germiania e Russia e riguarda la versione europea del caricatore AC-300; allo stesso modo Nokia consiglia di utilizzare la stessa cautela con l'accessorio “travel charger” negli Stati Uniti. Il difetto è causato dal telaio in plastica del caricatore di cui sono state distribuite circa 30.000 unità.

Durante il processo di un controllo di qualità interno, Nokia ha identificato un possibile problema nella qualità del prodotto che può portare ad alcuni rischi nella sicurezza dell'uso dei caricatori AC-300 costruiti da un fornitore di terze parti. In certe condizioni la copertura in plastica dello spinotto intercambiabile può allentarsi e separarsi. In tal caso certi componenti interni mettono a rischio di scossa elettrica se toccati e qualora il caricatore sia infilato in una presa attiva.

Fortunatamente in questo caso Nokia è intervenuta prima che potessero verificarsi incidenti degni di nota ed ha prontamente messo al bando i suddetti caricatori.


Anche se non ci sono stati casi confermati di incidenti per i consumatori relativi a questo potenziale problema, la qualità e la sicurezza dei prodotti sono prioritari per Nokia. Ci scusiamo con gli utenti di Lumia 2520 e stiamo lavorando con urgenza per minimizzare l'inconveniente

.

Nokia ha anche approntato un portale dedicato alla questione.

Via | press.nokia.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail