Google Q1 2014: risultati finanziari positivi, ma gli annunci pubblicitari preoccupano

Davvero dei buoni risultati economico-finanziari per Google nel primo trimestre 2014

Il Q1 2014 di Google è andato bene: i dati sono ufficiali e parlano di introiti pari a 15.4 miliardi di dollari e di un valore ad azione sui 6.27 dollari; delle cifre leggermente inferiori a quelle degli analisti, che avevano previsto, invece, 15.5 miliardi di dollari e 6.40 per azione. Niente di preoccupante, ovviamente, anche perché c'è stato un miglioramento del 19% su base annua, quindi rispetto allo stesso periodo del 2013.

Anche gli annunci pubblicitari non destano preoccupazione, non da tutti i punti di vista almeno: il numero di click è aumentato considerevolmente, ma non si può dire lo stesso del costo per click, che nel primo trimestre è calato (come se il CPC di Adense fosse già elevato per alcuni settori!), a causa di una maggiore presenza di ads su piattaforme mobili e su YouTube. Vi starete chiedendo perché quest'ultimo dato non è rassicurante: ebbene, la risposta sta nel fatto che i Google Glass, Project Ara e tutti gli altri progetti a cui Google sta lavorando non possono certo implementare questo tipo di annunci, e quindi bisognerà senz'altro tentare altre vie.

Chromecast è un successo, la ricerca costa


guadagni google

Ottimi risultati, invece, fa registrare Google Play Store, che è riuscito a superare Apple Store in termini di download ma non di guadagno; buona performance anche per tutto il resto dei dispositivi, in special modo per Chromecast, che per l'azienda è un vero e proprio successo visto il prezzo a cui è stato lanciato sul mercato. Le analisi non lo dicono, ma forse Google potrebbe ridurre i costi della ricerca (qualora si trovasse a dover diminuire le spese), visto che ammontano a 500 milioni di dollari.

Via | BGR.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail