ACME Portable MegaPAC L2, la prima workstation portatile con schermo 4K

ACME Portable annuncia l'arrivo del suo nuovo portento della tecnologia portabile, Acme MegaPAC L2 è la prima workstation al mondo ad essere dotata di uno schermo 4K oltre che di specifiche tecniche di alto livello.


acme-megapac-l2
Per quanto avanzati siano i dispositivi elettronici di oggi portabilità e potenza non vanno molto d'accordo e nel trovare un terreno comune tra i due descrittori i produttori devono sempre fare qualche sacrificio.

Non stiamo per parlare di un nuovo ibrido tra tablet, smartphone e notebook o quant'altro; questa volta la categoria toccata è invece quella delle workstation, terminali notoriamente potenti per esigenze produttive ed altrettanto poco mobili. ACME invece pensa che dovrebbero esserlo.

Il nome di ACME Portable, azienda con base in California, è noto appunto per la produzione di terminali che combinano la potenza di un desktop con un sistema di trasportabilità. Non si tratta di semplici laptop o notebook.

La nuova workstation MegaPAC L2 porta questo concetto all'estremo proponendo un sistema multi-schermo con un pannello capace di una risoluzione 4K. La macchina in questione pesa 12 chili ed ha delle dimensioni di 381 x 596 x 229 mm.

I due display da 23 pollici hanno una risoluzione di 1920 x1080 pixel e 3840x2160 pixel e sono rispettivamente gestiti da una scheda grafica Nvidia GTX 780 e da una scheda professionale Nvidia Quadro K6000.

Quanto a capacità di archiviazione la workstation può ospitare fino a 20TB delle più veloci SSD disponibili sul mercato mentre dal punto di vista della flessibilità e dell'espandibilità la MegaPAC L2 offre diverse configurazioni di slot PCI Express: 3x PCI-E 3.0 x16, 2x PCI-E 3.0 x8 e 1x PCI-E 3.0 x4 (in x8 slot) oppure 4x PCI-E 3.0 x16 (support x16; x16/x16; x16/x8/x16 and x16/x8/x8/x8) e 2x PCI-E 3.0 x1.

Naturalmente le applicazioni intese non riguardano l'uso domestico o personale ma piuttosto quello professionale. Acme non ha ancora rilasciato una lista dei prezzi ma è possibile richiedere un preventivo tramite il sito ufficiale.

Via | Ubergizmo.com

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail