Mercato tablet, Samsung al 23% ma Apple è ancora lontana

Apple continua a dominare il mercato dei tablet, ma Samsung sta per raggiungerla: ecco gli ultimi dati

Il mercato dei tablet ha come protagonista principale Apple, che, in effetti, nel 2010 ha inaugurato la serie di dispositivi con il suo iPad. Il primato della Mela Morsicata, però, non sembra destinato a durare in eterno, se pensate sia ai recenti successi di Samsung sia al fatto che non c'è un dominio assoluto: insomma, Samsung è il principale produttore di smartphone al mondo, ma, in quel caso, vanta percentuali che vanno oltre il 50%; Apple, invece, è al 30% di market share, che è una percentuale non difficilmente raggiungibile.

ZDNet Korea riporta che i coreani avrebbero venduto quattordici milioni di tablet nel primo trimestre 2014, duecentomila in più rispetto a quelli dell'ultimo trimestre del 2013, per una quota di mercato pari al 23%: i coreani, insomma, sarebbero distanti dalla Mela solo per sette punti percentuale; ecco perché Apple farebbe bene a non adagiarsi sugli allori e a rilanciare tutta la sua linea (comunque già forte con iPad Air e alcuni vecchi modelli di iPad). E tutto questo è avvalorato dal fatto che i coreani intendono superarla in questo 2014, puntando a ben cento milioni di tablet venduti.

Il futuro di tablet e PC


foto samsung

Il mercato delle tavolette è ancora florido e senz'altro in crescita, a tal punto che ha messo persino in crisi quello dei Personal Computer: l'ipotesi più prevedibile è che il tempo porterà il tablet ad affermarsi nel mondo dell'entertainment e il PC in quello dei professionisti e del settore enterprise. Quale sarà il ruolo che Apple e Samsung avranno in futuro?

Via | ZDNet Korea

  • shares
  • Mail