Google Glass, il 15 aprile disponibili per tutti gli americani per un tempo limitato

Nonostante l'affermazione di Google che i loro Google Glass siano ancora dei prototipi, Mountain View ha deciso di estendere il suo test a chiunque sia disposto a spendere per ottenere un'unità e viva in America.

Google Glass Explorer è un programma che fin’ora è stato relativamente esclusivo. Serviva un invito per poter mettere le mani sugli smart glass di Google, ma a quanto pare Mountain View ha deciso di espandere sostanzialmente la base di collaudatori su cui ha fino a oggi potuto contare.

Secondo l’ultimo comunicato di Google, il 15 aprile ci sarà una promozione che consentirà a tutti gli americani di diventare un Glass Explorer e acquistare l’attuale prototipo dei Google Glass, completo di montatura. Google ha avuto i suoi problemi ad avvicinare un numero sufficiente di Explorer disposti all’esborso piuttosto significativo e a spendere abbastanza tempo nell’uso di questo gadget, che ad oggi risulta ancora piuttosto difficile da inquadrare.

Il problema principale di Google Glass


Stampa, utenti ed Explorer sono tutti d’accordo su come i Google Glass siano dei magnifici esempi di tecnologia consumer molto avanzata e dalle possibilità illimitate, ma oggi come oggi questo device non ha ancora una direzione concreta, e il suo futuro è tormentato da un forte sospetto tecnofobo.

Attorno ai Google Glass sono montate molte polemiche sul problema della privacy. La risposta più sensata di Mountain View è che i Glass sono tutto fuorché un discreto, impercettibile apparecchio-spia. Possiamo in effetti garantire che se doveste vedere qualcuno dotato di Google Glass, ve ne accorgereste immediatamente!

Sempre più facile averne uno


Tutto sommato non ritengo che “l’offerta speciale” di Google sia frutto dei timori di Mountain View sulle scarse possibilità dei Glass di imporsi come gadget desiderabile, anche perché sappiamo che la corporation ha sin dal primo momento aumentato progressivamente l’user base.

Il costo per entrare nel programma è come detto significativo. Si tratta di pagare a Google $1.500, anche se in questo caso speciale viene fornita una montatura gratis, anche se si tratta di occhiali da vista. Al momento non sappiamo se queste montature saranno qualcosa di già visto, o frutto del recente accordo con Luxottica.

Francamente spero che il prossimo passo avanti per l’espansione di questo gadget sia di farlo arrivare da questo lato dell’oceano. Nonostante i dubbi, la curiosità degli europei, finora tenuti lontani dai Google Glass, è piuttosto elevata.

Via | GigaOM


    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail