Apple, Greg Christie si dimette dopo una lite con John Ive?

Una lite con John Ive avrebbe spinto Greg Christie di Apple alle dimissioni

Quando parliamo di Greg Christie parliamo di un membro Apple di indiscutibile importanza: facciamo infatti riferimento al capo del team che si occupa dell'interfaccia utente di tutti i dispositivi della compagnia, quindi non di un dipendente qualsiasi. Apprendiamo la notizia delle sue dimissioni da un'email finita in rete qualche ora fa e che non spiega, però, i motivi di tale licenziamento; sono parecchi, però, coloro che credono che tutto sia dipeso dai cattivi rapporti con John Ive.

Ricordiamo, in effetti, che il designer britannico - noto per aver disegnato Mac, iPod, iPhone e diversi altri prodotti della Mela - ha già avuto uno scontro Scott Forstall, a causa della decisione di quest'ultimo di rilasciare l'applicazione Mappe prima del tempo: scontro che poi si è trasformato in un licenziamento vero e proprio, vista l'importanza di Ive nel team di sviluppo.

Greg Christie autore di oltre cento brevetti


greg christie apple
Un litigio potrebbe essere avvenuto anche fra Ive e Christie

, ed è proprio di questo che tutti parlano, visto che i due si sarebbero scontrati non poche volte in merito ad alcune decisioni legate a feature e design dei prodotti della Mela. Fa strano, comunque, leggere questi pettegolezzi e non è roba di poco conto leggere delle dimissioni del membro Apple, visto che Christie è stato l'autore di più di cento brevetti e altri ben trentuno, pensate, non sarebbero ancora stati approvati dall'USPTO.

Cosa si nasconderà dietro alle dimissioni di Christie? Sbagliamo a fare tutta questa dietrologia o c'entra davvero John Ive?

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail