Smartphone e tablet, StoreDot promette tecnologia per caricarli in pochi secondi

Le nuove tecnologie StoreDot permetteranno di caricare telefoni e smartphone in pochissimi secondi

La tecnologia di cui vi parliamo non è stata ancora presentata nel dettaglio da StoreDot, ma la compagnia ha promesso che sarà disponibile a partire dal 2016, quindi preparatevi a caricare i vostri smartphone e tablet in pochissimi secondi. Come ben sapete, la batteria di un tablet - ma soprattutto di uno smartphone - è uno dei punti dolenti dei dispositivi degli ultimi anni, che vanno caricati, quando va bene, una volta ogni giorno e mezzo, visto che garantiscono sì grandi prestazioni ma consumando altresì tantissima energia.

Siccome la batteria non può essere ingrandita - significherebbe ingrandire anche le dimensioni del dispositivo -, bisogna trovare altre vie, e una di queste è proprio quella che StoreDot avrebbe trovato: ridurre il tempo di ricarica di oltre il 50% attraverso alle nanotecnologie; il video che vi proponiamo è stato proposto una settimana fa, ma è solo recentemente - per la precisione, durante la Microsoft Think Next Conference di Tel Aviv - che la tecnologia è stata spiegata.

Come funziona la nuova tecnologia


nanotecnologie storedot

Nel filmato vedete un Samsung Galaxy S3 caricato dal 27 al 100% nel giro di pochissimi secondi: la compagnia israeliana sottolinea che per raggiungere questi risultati utilizza i Nanodot, dei nanocristalli biorganici con "super-energia" che provengono da un alimentatore - quello del video - piuttosto grande: a tal proposito, StoreDot ha sottolineato che si tratta ancora di un prototipo e che le dimensioni saranno di gran lunga ridotte in vista del 2016.

Non ci resta altro che aspettare, dunque, e non senza incrociare le dita, visto che le promesse non sembrano solo fumo negli occhi.

Via | Cnet

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. È disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail