Google Glass? "Chi li indossa sembra un cretino", parola del designer Marc Newson

Marc Newson non ha speso proprio delle belle parole sui Google Glass: ecco le sue dichiarazioni

Anche questo non è un Pesce d'Aprile e Marc Newson ha davvero detto che chi indossa i Google Glass sembra un "cretino": parole forse un po' forti, visto che gli occhiali non sono affatto brutti da vedere, ma che rispondono a un suo gusto personale e che è giusto quindi rispettare. Ricordiamo a tutti, però, che quello di Newson non è un parere dei tanti, perché stiamo parlando di uno dei designer industriali più noti al mondo soprattutto come esperto di interni e oggetti per la casa (alcune delle sue opere, pensate, sono conservate al Museo di Arte Moderna di New York); di un esperto, insomma...

"La tecnologia indossabile sarà sicuramente fondamentale in futuro, ma non sono sicuro che sia il caso di implementarla su un paio di occhiali. Quelli di Google non morirei per indossarli".

Queste, le dichiarazioni che riporta The Verge e che avranno senz'altro fatto poco piacere a Google, da sempre al lavoro per far sì che i suoi occhiali diventino non uno strumento relegato a pochi ambiti - come quello enterprise od ospedaliero e scientifico -, ma un vero e proprio prodotto di moda, che sia in grado di rivoluzionare, dunque, il mondo dei consumatori come hanno fatto iPhone e iPad.

Marc Newson lavora per Safilo, rivale di Luxottica


foto google glass

Quando dichiarava questo, comunque, Newson aveva ben presente che Google avesse stipulato accordi commerciali con Luxottica, diretta concorrente di Safilo, azienda per la quale lui stesso ha disegnato una linea di occhiali: potrebbe c'entrare qualcosa con il suo giudizio, ma noi preferiamo credere che un designer del suo livello non si sia abbassato a tali comportamenti.

Via | The Verge

  • shares
  • Mail