Le armi della CIA per gli 007 del 1960

Armi spia CIA

Nei film di spionaggio spesso si intravedono armi bizzarre per gli agenti segreti. All'epoca, quindi tra gli anni 60 e 70, erano un concentrato di tecnologia avanzata. A distanza di 40 anni quelle armi appaiono piuttosto rudimentali, ma è divertente rivederle.

L'International Spy Museum di Philadelphia ne colleziona un bel po'. C'è il bacio della morte, un rossetto che contiene una pistola in grado di sparare proiettili da 4,5 mm. Oppure il kit rettale di evasione: una capsula che andava nascosta nella parte posteriore del corpo e che conteneva dei ferri per scassinare le serrature delle prigioni.

Tra gli altri gadget c'è la pipa pistola, la fotocamera analogica nascosta in un bottone, l'ombrello mitragliatore, il cianuro nascosto nelle stecche degli occhiali, la scarpa ricetrasmittente e il piccione con fotocamera nascosta. Di certo era molto difficile non farsi scoprire con dispositivi così appariscenti.

Guarda le immagini delle armi spia della CIA
Armi spia CIA
Armi spia CIA
Armi spia CIA
Armi spia CIA
Armi spia CIA

[via wired]

  • shares
  • Mail