Google Glass, Luxottica creerà una collezione esclusiva per gli smart watch‏‏

Google stringe un accordo chiave con Luxottica per il design, la produzione e soprattutto la distribuzione dei suoi Google Glass.

Google ha unito le forze con Luxottica, la fabbrica che sta dietro ai fusti di Ray Ban, per la creazione di una collezione di montature per i suoi Google Glass. La joint venture unisce la tecnologia degli smart watch di mountain view ai brand Ray Ban e Oakley, e per il momento sarà limitata al suolo statunitense, come in verità è tutto quello che riguarda il progetto Google Glass.

Secondo quello che ci ha fatto sapere Google, la progettazione sarà una collaborazione vera e propria tra le due corporation, ma la distribuzione - l’ultimo, vitale passo di un prodotto che arriva sul mercato - sarà affidata interamente a Luxottica, come anche la produzione manifatturiera. Siccome i Google Glass sono un prodotto pensato per essere modulare, non dovrebbero esserci troppo problemi di assemblaggio tra elettronica e fusto, ma sta a Luxottica capire come disegnare un prodotto che ultimamente ha dei serissimi problemi di immagine. Si sa per certo che Luxottica intende creare delle collezioni esclusive che diventino il punto di riferimento visivo dell'esperienza Google Glass.

google-glass-luxottica

Google si è affrettato a specificare che l’accordo non segnala l’imminenza dell’arrivo di una versione definitiva di Google Glass. Il programma Google Glass Explorer, infatti, è ancora in corso, mentre corporation e sviluppatori cercando di decidere quali sono esattamente le potenzialità di un apparecchio tanto meraviglioso quanto ancora incerto.

Luxottica è un’azienda italiana che vanta il primato di produttore più importante del mondo, con oltre 5.000 punti vendita distribuiti attraverso i suoi vari marchi. Si tratta di un accordo chiave per rendere accettabili al pubblico i Google Glass, e risolve tutti i problemi di distribuzione che altrimenti Mountain View avrebbe dovuto affrontare e risolvere - con o senza le sue enigmatiche chiatte.

  • shares
  • Mail