Dischi ottici AD Sony e Panasonic, memorizzazione fino a 1 Terabyte di dati

Sony e Panasonic hanno annunciato l'arrivo degli AD, nuovi dischi ottici che potranno memorizzare fino a 1 Terabyte di dati

Come tutti ben sapete, Sony e Panasonic hanno iniziato una partnership molto importante, che inizia a dare i suoi visibili frutti: pensate che le due compagnie hanno realizzato Archival Disc (AD), vale a dire dei dischi ottici che potrebbero servire parecchio ad aziende e professionisti per l'archiviazione dati; il progetto non è stato ancora portato a termine, ma sono già chiare le caratteristiche di questo nuovo formato: il Blu-ray, come ben sapete, oggi può supportare fino a 128 GB, capacità di gran lunga inferirore ai dischi ottici di cui vi parliamo oggi.

Pensate che la nuova tecnologia ha permesso di realizzare AD fino a 300 gigabyte in dual slide, quindi con 150 GB da una parte e 150 dall'altra; sorprendente, no? Ma non è finita qui: Sony e Panasonic ci fanno sapere che a questi primi dischi - che arriveranno nel 2015 - faranno seguito supporti da 500 GB e addirittura da 1 Terabyte (sempre in dual slide, quindi metà memoria da un lato e metà dall'altro).

Le caratteristiche degli AD


ad sony panasonic
In un post ufficiale

, Sony e Panasonic sottolineano non solo le "eccellenti proprietà" di memorizzazione dei nuovi dispositivi ma anche la capacità di resistere alle condizioni ambientali, oltre che alla polvere e all'acqua; le due aziende hanno pure messo in evidenza che questa tecnologia sarà a lungo compatibile con molti altri dispositivi.

Al momento, i destinatari dei nuovi dischi ottici sono le aziende e i professionisti; successivamente, però, non è detto che gli AD non arrivino anche nelle case dei consumatori privati. Davvero un colpaccio per Sony e Panasonic, non c'è che dire.

  • shares
  • Mail