Apple è pronta a lanciare nuovi dispositivi indossabili, 2014 con il botto per la Mela

Apple è pronta a lanciare nuove tecnologie indossabili: cosa si nasconde nel futuro della Mela?

Con la speranza che questo botto non la ferisca: sappiamo bene, infatti, che non solo Apple è al lavoro sui dispositivi indossabili, ma anche Samsung e molte altre compagnie, che, però, hanno dovuto assistere all'insuccesso clamorso e sinceramente imprevisto di Samsung Galaxy Gear. Apple ha un prestigio di gran lunga migliore rispetto a Samsung: è da sempre sinonimo di qualità; il consumatore la ritiene il meglio del meglio, anche quando esistono altri dispositivi altrettanto buoni e soprattutto meno costosi, quindi ha senz'altro qualche chance in più di lanciare un dispositivo indossabile che faccia la parte del leone sul mercato. Ma sono previsioni, ricordiamolo: potrebbe anche succedere che il consumatore rifiuti a prescindere orologi intelligenti, occhiali particolari e così via.

Tim Cook, comunque, si è detto pronto a rischiare; sempre nell'intervista di The Wall Street Journal, il CEO Apple ha rivelato che la sua società è quasi vicina al lancio di nuovi prodotti e che l'ingresso nel mondo delle tecnologie indossabili potrebbe avvenire molto prima rispetto a quanto si pensa; se cercate altre informazioni, però, dovrete accontentarvi: sapete bene che i dipendenti di Apple non si sbottonano mai, né tantomeno può farlo Tim Cook, che, in effetti, è stato molto laconico.

"Ci saranno nuovi prodotti - queste, le parole del boss di Apple al giornalista -. Ma non siamo pronti a dire nulla perché ci stiamo lavorando. Il nostro team è però al lavoro per portare sul mercato delle grandi novità".

Al momento, l'unico prodotto che ci viene in mente è il chiacchieratissimo iWatch, che potrebbe davvero rilanciare tutta la categoria smartwatch; per il resto, i prodotti sono avvolti completamente dal mistero: cosa bolle nella pentola di Cupertino?

Via | The Wall Strett Journal

  • shares
  • Mail