Dell Precision M3800, la workstation vince il confronto con MacBook Pro

Dell pubblica i risultati delle prove che mettono a confronto la sua recente workstation Dell Precision M3800 ed il MacBook Pro. Secondo i risultati dei test di Principled Technologies il portatile vince il confronto col suo principale rivale.

La categoria dei dispositivi dedicati alla produttività ed alla professionalità sono un segmento importante soprattutto per il commercio di alcuni produttori. Uno di questi è Dell, società statunitense rinomata per i suoi prodotti business personalizzabili, che mette a confronto uno dei suoi più recenti prodotti con quello del principale rivale Apple.

La workstation Dell Precision M3800 è stata presentata durante l’estate del 2013, a luglio, lanciata fin da subito come competitore del MacBook. Per sanzionare questa posizione della sua workstation, Dell tenta un confronto difficile con quello che è indubbiamente ritenuto uno dei dispositivi migliori per la produttività.

È risaputo quanto sia importante poter contare su prestazioni di alto livello quando si lavora con file di grandi dimensioni e applicazioni multimediali complesse. E non è un segreto che si tendano a ritenere i MacBook Pro di Apple i sistemi più performanti del mercato. Abbiamo voluto fare un test di verifica, confrontando la nostra più recente workstation mobile leggera e sottile con modelli Apple MacBook Pro simili.

Il portatile Precision M3800 è stato sottoposto a numerosi ed esaustivi test da Principle Technologies assieme al MacBook Pro 2013 ed al MacBook Pro 2012 ed i risultati, a detta della società, dichiarano vincitrice la workstation Dell.

    • L’M3800 ha tempi di avvio più rapidi – 11 percento più veloci del MacBook Pro 2013
    • L’M3800 effettua il render dei video il 40 percento più rapidamente con Adobe Premiere
    • Inoltre lancia Adobe Premiere Pro in tempi del 26 percento e 11 percento inferiori rispettivamente del MacBook Pro 2012 e del MacBook Pro 2013
    • L’M3800 offre il triplo della capacità di storage rispetto al MacBook Pro 2012 e il 33 percento in più del MacBook Pro 2013
    • L’M3800 offre funzionalità touch con Windows 8.1
    • L’M3800 costa il 13 percento in meno del MacBook Pro 2013

Per dare la caccia ad imprecisioni e superficialità è possibile visionare l’intero rapporto di Principle Technologies.


Caratteristiche e prezzo


La workstation Precision M3800 è disponibile in varie configurazioni, con chip Intel i7, 8 o 16GB di RAM e memoria interna SATA da 500GB o SSD da 256MB. Il prezzo di partenza del modello base, di cui riportiamo qui sotto la scheda tecnica, è di 1.499€.


    Processore Intel® Core™ i7-4702MQ di quarta generazione (cache da 6 MB, fino a 3,2 GHz)
    Windows 8.1 Pro (64 bit) italiano
    Display touch-screen retroilluminato LED da 15,6'' con TrueLife e risoluzione FHD (1.920 x 1.080)
    SDRAM DDR3 da 8 GB1 a 1600 MHz
    Unità ibrida SATA da 500 GB, 2,5", 6 Gb/s con memoria Flash da 8 GB
    NVIDIA® Quadro ® K1100M, con 2GB di GDDR5
    Garanzia base di 1 anno – Servizio di assistenza entro il giorno lavorativo successivo alla chiamata incluso - Nessun aggiornamento selezionato
    1.88 kg.
  • shares
  • Mail