Supercar è quasi realtà: ecco l'auto che si guida da sola

Tutti, appassionati di auto e non, abbiamo sognato un'auto alla "Supercar", in grado di pensare, parlare e ovviamente guidare da sola.

La tecnologia nel settore ci ha abituato a molti passi avanti. Ormai, come i cugini di autoblog sanno bene, ci sono auto in grado di frenare automaticamente in caso di emergenza, auto con sensori che ci avvisano sulla distanza di sicurezza o sul superamento della linea di carreggiata, e veicoli in grado di parcheggiare da soli. Tutti esempi di tecnologie reali già in vendita.

Forse a queste tecnologie, fra qualche anno, si affiancherà quella delle auto che si guidano da sole. Un po' a la "Minority Report" per intenderci. Un progetto europeo ha portato alla realtà questo traguardo anche se ancora agli inizi.

In pratica è stata creata e attrezzata una Volvo S60 per seguire un veicolo "testa" e imitarne le movenze. Il veicolo è guidato da un umano ma il convoglio che si può creare dietro non richiede alcun intervento sulla guida, così da permettere agli occupanti delle vetture di leggere il giornale o schiacciare un pisolino.

Viste le premesse, concettualmente non dovrebbe essere difficile sostituire il veicolo di testa con un sistema di controllo satellitare del traffico e creare quanto finora descritto dalla fantascienza, non trovate?

  • shares
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: