Phablet HP a 200 dollari solo per i mercati emergenti?

Questo phablet HP da 200 dollari uscirà solo nei mercati emergenti?

phablet hp Non abbiamo ancora molte indiscrezioni su questo phablet HP da 200 dollari, però l'idea ci piace e non è neanche tanto inverosimile: il 2014 sarà un anno di grandi cambiamenti, dell'introduzione di nuovi dispositivi e, visto che HP non ha ancora debuttato nel mercato smartphone, potrebbe cogliere la palla al balzo per lanciare uno smartphone dalle grandi dimensioni; insomma, questo tanto chiacchierato phablet che è in linea con le tendenze attuali: fa parte, in effetti, di dispositivi molto apprezzati (pensate al successo della linea Galaxy Note e della possibilità che Apple lanci un iPhone maxi); per di più, è di fascia medio-bassa, quindi potenzialmente acquistabile da molte più persone, rispetto a un dispositivo di fascia alta.

HP ha presentato al CES 2014 una nuova soluzione All in One con Android ed è nota per aver realizzato alcuni tablet con Intel: insomma, non è proprio l'ultimo dei marchi e, se pensate anche al successo che ha nel mondo dei Personal Computer, forse potreste arrivare alla nostra stessa conclusione, vale a dire che il momento è arrivato e un phablet HP da 200 dollari è tutt'altro che un'ipotesi inverosimile.

A far esplodere i pettegolezzi in rete è stata una fonte anonima che, ovviamente, non ha voluto svelare la sua identità: il target è quello dei mercati emergenti, perciò il dispositivo potrebbe anche non arrivare in Italia o addirittura in Europa (ipotizziamo, insomma, un debutto in Cina, India, Brasile e qualche altro paese, anche se non è da escludere un'uscita in molti altri più stati: in fin dei conti, 200 dollari per un phablet non sono affatto molti?).

Display da 5.5 pollici, forse HD, e specifiche di fascia bassa sono le caratteristiche principali di questo nuovo dispositivo: sarà positivo il debutto di HP?

Via | 9to5Google

  • shares
  • Mail