Viewsonic porta la line-up 2014 al CES - touch, Miracast, MHL e 4K

Le novità dell'azienda californiana specializzata nei display: nuove soluzioni in 4K per i desktop a partire da 1000$.

Tra gli stand del Las Vegas Convention Center c'era anche quello della californiana Viewsonic, dove ha mostrato tutta la nuova line-up di schermi per il 2014. Le novità seguono il trend generale degli ultimi anni, che vede l'aggiunta di funzioni evolute che trascendono le funzioni dei banali monitor, come l'interfaccia touch, l'MHL per il mirroring dei dispositivi mobili, funzioni specifiche per la virtualizzazione e naturalmente le altissime densità in 4K.

Partiamo dal nuovo touchscreen, il TD2430ml porta l'input a 10 punti di contatto sugli ambienti Windows e Linux sul formato da 24". Lo schermo è protetto da un doppio vetro resistente ai graffi e promette un "esperienza touch veloce ed accurata". Il monitor arriverà nella seconda metà dell'anno e costerà 430$.

4K per i desktop da 1000$

Tante invece le nuove soluzioni in 4K, a partire dal VX2880ml da 28" con risoluzione Ultra HD da 3240x2160 con tempo di risposta di 2ms, funzioni PBP (picture by picture per aver sott'occhio diversi input) e porte VGA, DVI, Display Port, MHL e HDMI. Questo arriverà a maggio al prezzo di 1000$. Sempre in 4K abbiamo anche il VX2876iml (seconda metà dell'anno, ma non ha ancora un prezzo definito) con tecnologia Miracast per lo streaming senza fili dei contenuti video dai dispositivi compatibili, possibile anche su cavo utilizzando la porta MHL.

Tra le altre novità c'è anche il VX2363Sml-W, un IPS da 23" con MHL e diverse soluzioni per chi lavora con la virtualizzazione: SC-Z56, SD-T225 e SD-T245, tutti ottimizzati per VMware View e in arrivo a giugno con prezzi tra i 375$ e 600$.

Via | Viewsonic

  • shares
  • Mail