Negli USA usano il Kinect per manipolare le immagini in 3D

Gli smanettoni sono bravissimi a riutilizzare tecnologie disponibili sul mercato per realizzare progetti alternativi. Progetti che, in teoria, avrebbero bisogno di finanziamenti considerevoli per acquistare le tecnologie adatte per realizzarli. Ne è un esempio l'uso del Kinect, il nuovo accessorio realizzato da Microsoft per la XBox 360.

La webcam e i sensori di rilevamento del Kinect sono stati utilizzati da un gruppo chiamato Go Team Venture, formato da studenti del corso di BioRobotics Laboratory dell'Università di Washington, per creare un sistema di manipolazione delle immagini in 3D.

La webcam e i sensori riprendono la scena creando l'effetto 3D. Grazie a un controller haptic, inoltre, si possono spostare le varie visuali in diretta.

[via engadget]

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: