CES 2014, tutte le novità indossabili che cambieranno il mondo

Le novità più importanti per il segmento wearable dal CES 2014 di Las Vegas.

Garmin Vivofit

Non è difficile determinare i trend di quest'edizione 2014 del CES di Las Vegas. L'interfaccia touchscreen ormai è il default e i formati ibridi, due in uno o tre in uno non sono più sperimentazioni, ma nuovi segmenti già consolidati. Quest'anno l'hype delle aziende punta tutto su due estremi, da un lato abbiamo TV di proporzioni epiche ad altissima risoluzione, 4K per il formato tradizionale e addirittura oltre i 5K per le TV ultra-widescreen curve. Dall'altro abbiamo un'esplosione di nuovi nuovi dispositivi indossabili che si interfacciano coi nostri sensi, ci seguono, tracciano o amplificano le nostre attività e possibilità.

Braccialetti e tracker per il fitness

Tra gli wearable più quotati quest'anno vincono sicuramente i braccialetti per il tracking del fitness, anche più che gli smartwatch. Dopo i primi tentativi delle startup ora ci provano anche i brand più grandi: Sony ha annunciato il Core, mentre Razer, Garmin, Epson e LG hanno svelato Nabu, Vivofit, Pulsesense e Lifeband Touch, tutti dotati di schermo. Tanti tentativi anche dalle case emergenti come il June di Neatamo, il G-Series di Movea, Jaybird Reign o l'Ibitz da attaccare sulle scarpe, oppure il Misfit grande come un bottone. Ce n'è uno addirittura per i cani, il Voyce.

Smartwatch, Edison, cuffiette smart e realtà virtuale

Il fenomeno smartwatch è apparso un po' più fiacco, con nuove soluzioni solo da Pebble con lo Steel, il Neptune Pine gigante, il Meta di MetaWatch, oppure lo smartwatch autonomo di Intel alimentato dal nuovo system-on-chip Quark, che è anche il motore di Edison, un vero e proprio computer nelle dimensioni di una scheda Micro SD. Sempre di Intel abbiamo visto anche un altro concept basato su una cuffietta smart con funzioni di tracking biometrico, capace tra le altre cose di adattare la musica al nostro battito cardiaco.

Novità anche per il visore 3D a realtà virtuale Oculus Rift, un altro tipo di wearable che sta attirando a se grande attenzione e sembra stia già influenzando il mercato dei videogiochi, tanto che anche Valve si prepara ad annunciare il supporto per le sue Steam Machine.

  • shares
  • Mail