BlackBerry PlayBook: quanto successo potrà avere?

Il tablet BlackBerry PlayBook è pronto per essere lanciato nei prossimi mesi e, ovviamente, sorge spontanea una domanda: riuscirà questo ennesimo rivale dell'iPad a conquistare i consumatori e una fetta di mercato business?

Bloomberg ha interrogato diversi analisti e le stime a riguardo delle future vendite variano parecchio. Il ventaglio di prospettive si dispiega tra assolute entusiasi che prevedono più di 8 milioni di unità vendute nel prossimo anno e tra pessimisti che prevendono al massimo 1 milione di unità acquistate in caso di fortuna.

Per porre il discorso in una prospettiva concreta, gli analisti si aspettano che l'iPad di Apple venda 20 milioni di unità entro la fine di questo anno. Il Samsung Galaxy Tab, arrivato da poco sul mercato, ha venduto più di un milione di terminali nel primo mese.

Il BlackBerry PlayBook è effettivamente caratterizzato da funzionalità promettenti, come un processore dual core, un sistema operativo del tutto nuovo studiato da QNX, fotocamere HD multiple, un display da 7 pollici e un browser in grado di visualizzare Adobe Flah e Air come applicazioni native, oltre ad una cache e un sistema di sicurezza per la navigazione.

Ciò che però incuriosisce è se il tablet BlackBerry sembrerà ancora così interessante se comparato su ciò che ci sarà sul mercato tra tre o sei mesi a partire da adesso. Nel caso di un iPad 2, di un tablet Android Honeycomb di Motorola e del PalmPad, la competizione sarà davvero ardua.

[Via Bloomberg]

  • shares
  • Mail
5 commenti Aggiorna
Ordina: