CES 2014: la domotica protagonista (un po' troppo social) con Samsung, LG e Whirlpool

Domotica protagonista al CES 2014: elettrodomestici troppo social per Samsung, LG e Whirlpool

CES 2014 domoticaChe la domotica sia di casa al CES 2014 è un fatto più che ovvio: negli ultimi anni si è assistito, in effetti, a un proliferare di home device che hanno puntato tutto sulla completezza e l’utilità, forse un po’ troppo, se considerate la quantità di informazioni che un piano cottura adesso potrebbe offrire. Ma cerchiamo di fare il punto della situazione.

Al CES Whirlpool, LG e Samsung hanno annunciato dei prodotti super tecnologici ed estremamente social per la casa: un’idea molto interessante e al passo coi tempi, ma forse eccessiva; insomma, può capitare che i vostri genitori o chi adora cucinare pubblichi su Facebook o Twitter i propri capolavori, ma non è mica la situazione ordinaria di tutte le famiglie al mondo.

Whirlpool, pensate, ha presentato un piano cottura touchscreen, che, oltre a visualizzare ricette, fornisce informazioni su notizie, meteo e molto altro ancora, ovviamente in modalità perfettamente compatibile con Facebook, Twitter, smartphoe e tablet degli ultimi anni. Volete sentire della musica mentre cucinate e non potete muovervi, perché avete le mani impegnate? Bene: vi basterà parlare.

Samsung, invece, ha puntato tutto su Smart Home, un sistema da noi lodato qualche giorno prima del CES 2014, perché consente di controllare e gestire proprio tutti gli elettrodomestici tramite smartphone, tablet e, ovviamente, smartwatch, con l’obiettivo – ha dichiarato il presidente dell’azienda – di “potervi far visitare dal vostro dottore dalla TV, di rispondere a una telefonata con il frigorifero”. BK Yoon non era su di giri quando lo diceva: l’arrivo di Smart Home è previsto per quest’anno.

E che dire di LG? La compagnia sta concentrando i suoi sforzi sulla chat con gli elettrodomestici: il sistema che intende sviluppare si chiama Home Chat e permette di parlare con qualsiasi dispositivo attraverso un programma di messaggistica, ovviamente per dare istruzioni che cucine, lavatrici e così via sono in grado di attuare.

Tutto molto social e sofisticato al CES 2014: non è che, tra Facebook e Twitter, però, c’è il rischio di dimenticarsi di mangiare e pulire?

  • shares
  • Mail