Chrome Notebook distrutti: un video di Google per dimostrare l'efficacia del cloud storage

Uno dei punti su cui Google sta facendo maggiormente leva riguardo al tanto chiacchierato Chrome Notebook, è la possibilità di archiviare dati con il cloud storage, quindi senza soluzioni di storage in locale, soggette a perdite di vario genere (furti, danni, cadute, catastrofi e cataclismi...).

In questo video, Google cerca di esplicitare l'efficacia di questo metodo di archiviazione, mostrando come il Google Chrome UX designer Glen Murphy continui tranquillamente a lavorare sui suoi documenti, nonostante il suo notebook venga costantemente preso e distrutto nei modi più dolorosi e peggiori possibile.

Con ogni nuovo notebook, Glen riprende il suo lavoro di prima, esattamente nel punto in cui l'ha lasciato, senza particolari sconvolgimenti. Il trauma forse lo subiamo noi a guardare queste immagini...se avete cuore e fegato di non distogliere lo sguardo, vedrete distruzioni davvero penose...

[Via Technabob]

  • shares
  • Mail
6 commenti Aggiorna
Ordina: