Lenovo ThinkVision 28 4K al CES 2014, l'UltraHD su un nuovo smart monitor con Android

Da Lenovo due nuove soluzioni 4K per i computer desktop: un monitor "minimalista" per i professionisti dell'immagine e una versione più smart, con touchscreen e funzioni all-in-one con Android e Tegra.

Novità dal CES 2014 in campo monitor anche da Lenovo, che ci propone due soluzioni a metà strada tra il Philips UltraClear 288P6 4K da 28" e l'Acer TA272 HUL con un cuore Android. I nuovi modelli sono il ThinkVision Pro2840m e il ThinkVision 28, entrambi equipaggiati con un pannello Ultra HD da 3840x2160 su diagonale da 28" ma pensati per due utilizzi differenti.

Il ThinkVision 28 è quello più dotato e pensato per una varietà di usi. Oltre allo schermo ad altissima densità affianca anche uno strato sensibile al tocco a 10 punti di contatto e un vero e proprio computer secondario basato su ARM, alimentato da un system-on-chip Tegra di Nvidia con Android (non viene menzionata la generazione, ma qualcosa ci dice che sarà un Tegra 3...). La destinazione d'uso si allarga quindi a 360 gradi, da quello professionale a quello di hub per l'intrattenimento casalingo per la fascia più alta del mercato.

Sul ThinkVision 2840m troviamo un set di funzionalità più essenziali. Niente touchscreen e niente Android, solo un monitor tradizionale per i professionisti dell'immagine che richiedono grandissima precisione, ampia area di lavoro, tanta densità e qualità sui colori. Tra i due sarà anche il primo ad arrivare sul mercato, con una data di debutto fissata per aprile ad un prezzo di listino di 800$.

Per la variante "smart" del ThinkVision 28 bisognerà invece aspettare fino a luglio, quando arriverà sul mercato al prezzo di 1200$.

Via | Lenovo

  • shares
  • Mail